06.10.17

Energia: eVISO cresce a doppia cifra. Solidità e tecnologia spingono i bilanci

Con un aumento del 27% dei volumi di fatturato e il traguardo delle 10.000 imprese servite sempre più vicino, la eVISO chiude con risultati superiori alle aspettative il bilancio dell’anno finanziario, che si è concluso il 30 giugno 2017.

L’azienda, specializzata nella fornitura di tecnologia ed energia alle imprese, conferma le solide basi finanziarie, certificate da un roccioso Rating BBB- (scala “Standard&Poor’s), lo stesso rating di istituzioni come UNICREDIT, TELECOM e MEDIOBANCA. 

“Grazie agli ottimi risultati del periodo 2016/2017, contiamo nei prossimi due anni di modificare al rialzo il rating e raggiungere il livello di INTESA SANPAOLO e TERNA” spiega l’amministratore delegato eVISO ing. Gianfranco Sorasio.

A differenza di altri operatori, le certificazioni di solidità raggiunte da eVISO dimostrano che l’azienda ha le basi finanziarie per garantire la fornitura di energia elettrica.

L’ufficio di trading interno, grazie alla base tecnologica unica in Italia, garantisce l’approvvigionamento senza esporre i clienti al pericolo di rescissione repentine dei contratti o migrazione verso l'oneroso mercato di salvaguardia.

Il cambio di normativa sulla valorizzazione degli sbilanciamenti, entrato in vigore dal 1° settembre 2017 e accolto con favore da eVISO, premia gli operatori virtuosi che hanno investito nello sviluppo delle piattaforme digitali, essenziali per una corretta previsione dei carichi e per la sicurezza del sistema elettrico nazionale”.

La utility è attiva in 18 province d’Italia e si differenzia nel mercato puntando sulla tecnologia e sui servizi di eccellenza: “I nostri sensori vedono anche quello che sfugge ai tecnici più esperti: dalle realtà manifatturiere più strutturate all’allevamento agricolo, fino al piccolo bar e ristorante, riusciamo ad individuare i consumi improduttivi, e siamo in grado di suggerire pratiche che permettono alle aziende di guadagnare di più”.

Dopo aver ricevuto il “Premio Horizon 2020” nel 2015 e il “Seal Of Excellence” dalla Comunità Europea nel 2016, eVISO ha cominciato a operare sui mercati internazionali acquisendo la portoghese Elusa, operativa sui mercati iberici.
I risultati economici positivi degli ultimi anni e la posizione estremamente liquida preludono a nuove acquisizioni strategiche, sia di start-up innovative con servizi e prodotti unici, sia di operatori con portafogli importanti e tecnologie obsolete.