eVISO è energy partner della guida Vinibuoni Italia
17.11.16

eVISO energy partner di Vinibuoni d'Italia

A partire dall'edizione 2017, eVISO è energy partner della guida Vinibuoni d'Italia.

Se sei un produttore, scopri le opportunità e le convenzioni riservate al settore vitivinicolo: scrivi una mail per info a vinibuoni@eviso.it 

La collaborazione tra eVISO e la Guida Vinibuoni d'Italia nasce in occasione della manifestazione Winearound (clicca e scopri il programma della 3 giorni sul sito), che si svolge a Saluzzo (CN) il 2, 3 e 4 dicembre 2016, all'interno della quale il mondo dei produttori italiani incontra il pubblico, in occasione della consegna delle Corone d'Oro della Guida Vinibuoni d'Italia.

eVISO, azienda specializzata nella fornitura esclusiva di energia elettrica a imprese e aziende, da sempre vicina al mondo imprenditoriale e agricolo, si è riconosciuta nella filosofia della Guida realizzata in collaborazione con Touring Club Italiano, che premia le aziende che raggiungono l'eccellenza nel settore, mettendo al centro valori come l'impegno e la trasparenza.

"Abbiamo stretto una partnership con la Guida, per rafforzare la ricerca congiunta dell'eccellenza. La nostra è un'azienda fortemente innovativa, e questo richiede un impegno costante dietro le quinte per arrivare a produrre risultati tangibili a favore dei clienti. Per essere i più veloci nelle pratiche e nelle risposte ai clienti abbiamo lavorato duramente, e oggi raccogliamo i frutti - spiega Francesco Occelli, responsabile commerciale eVISO. "Allo stesso modo per arrivare a produrre i migliori vini in bottiglia è richiesto un impegno quotidiano che spesso non viene visto al di fuori, ma che va raccontato e premiato, proprio come fa la Guida: in questo i nostri valori sono molto vicini".

eVISO lavora con i migliori strumenti tecnologici per monitorare e analizzare i consumi, portando a consistenti risparmi, e può offrire alle aziende del settore enologico la certificazione dei consumi con Garanzie d'Origine 100% Rinnovabili, per aggiungere ulteriore valore alle produzioni vitivinicole.

"Saremo presenti a Saluzzo a Winearound e incontreremo i produttori che aspirano a diventare imprese 4.0 con l'aiuto della tecnologia e dell'innovazione, e grazie all'accordo con Vinibuoni per loro ci saranno ulteriori vantaggi" conclude Occelli.