14.10.19

Benefit aziendali: grande plus per i dipendenti

Le prime fabbriche risalenti all’epoca della rivoluzione industriale (fine '800-inizio '900), erano luoghi angusti nei quali gli operai lavoravano in condizioni del tutto inadatte alla loro salute, e dove l’obbiettivo dei datori di lavoro era solo quello di massimizzare i volumi produttivi ed i profitti. Sarà solo col passare del tempo, in particolar modo con l’avvento del Fordismo, che si comprenderà come la soddisfazione e le condizioni di lavoro dei lavoratori incidessero proporzionalmente con la qualità e la produttività dell’impresa stessa.

Fatto questo enorme salto nel passato, torniamo al 2019: è ormai da qualche anno che molte aziende in Italia ed altri paesi del mondo hanno iniziato ad introdurre i cosiddetti “perks”: benefit aziendali riservati ai dipendenti e destinati a migliorare la vita aziendale ed incentivare valori che l’impresa porta con sé. Ma in cosa consistono esattamente? Si tratta di una serie di beni o servizi offerti dal datore di lavoro ai propri dipendenti che vanno oltre la consueta busta paga. Rappresentano, dunque, un compenso non monetario erogato sotto forma di servizi o beni che mirano a migliorare la qualità della vita del dipendente all’interno (e spesso anche all’esterno) dell’azienda stessa. Buoni pasto, orario flessibile, trattamenti benessere, bonus e sconti in esercizi convenzionati, insomma svariate tipologie di beni o servizi.

UNA FRECCIA AL NOSTRO ARCO

Per allargare ancora il cerchio va detto che i benefit sono una delle tante sfaccettature racchiuse all’interno del welfare aziendale, ovvero l’insieme delle iniziative e dei servizi pensati dalle singole aziende volti a incrementare il benessere di una risorsa all’interno di un contesto aziendale.

Le governance lavorano costantemente con i loro reparti Human Resources per portare i propri dipendenti a sentirsi accuditi, apprezzati e gratificati, in modo da garantire una soddisfazione pareggiata da ambo le parti: in questa direzione il welfare aziendale è una faretra davvero molto ricca.

 

eVISO: I DIPENDENTI, RISORSE DA VALORIZZARE

eVISO è da sempre ambasciatrice di questi importanti valori, ed infatti i dipendenti sono al primo posto, dopo i clienti, tra le varie priorità. Per dare adito a questa importante condizione, nel corso del tempo sono stati introdotti numerosi benefit, e nell’ultimo periodo ne è nato uno davvero importante: si tratta dell’orario flessibile. Dopo un’iniziale sperimentazione di tre mesi (clicca QUI per saperne di più) l’amministrazione ed il reparto HR hanno deciso di prorogarlo.

L’ORARIO FLESSIBILE: VANTAGGI PER CLIENTI E DIPENDENTI

L’orario flessibile ha costituito un importantissimo cambiamento largamente apprezzato dai membri della squadra eVISO, ed ha permesso una migliore gestione delle attività quotidiane dell’azienda.
Dal punto di vista dei clienti la copertura degli orari di apertura al pubblico dei nostri uffici è stata ampliata, e ottimizzando le turnazioni di alcuni team è stato possibile garantire un altrettanto estesa presenza per l’evasione delle pratiche accessorie (per essere ancor più “veloci della luce”).

Dal punto di vista dei lavoratori stessi, il benefit ha garantito la possibilità di gestire con più libertà e flessibilità il proprio tempo libero. Per le persone che abitano in località più distanti dalla sede, è spesso più conveniente ridurre la durata della pausa pranzo; per i più sportivi è molto appetibile l’idea di allungarla il più possibile al fine di completare il proprio allenamento in palestra o piscina ed essere poi più liberi la sera; in ultimo l’esempio dell’appuntamento occasionale in banca o dal dottore, che è ora gestibile senza ricorre a ferie o permessi.

ALTRA FRESCA NOVITÀ

Ha preso il via il 1° ottobre una fase sperimentale di tre mesi, in cui i dipendenti avranno modo di approcciarsi con un altro importante cambiamento: una giornata a settimana in cui lavorare in smart working. Per i team che hanno la possibilità di gestire il proprio lavoro da remoto sarà infatti possibile dedicarsi alle proprie mansioni direttamente da casa, risparmiando - tra l’altro - i costi di trasporto e riducendone a zero i tempi, sia come abitudine settimanale che come possibilità da sfruttare all’occorrenza per ovviare a condizioni meteorologiche particolarmente sfavorevoli per viaggiare.

 

L’EQUAZIONE È RISOLTA

Questi sono solo alcuni dei benefit dei quali i dipendenti eVISO possono beneficiare quotidianamente, e sono solo alcuni di quelli che verranno introdotti prossimamente.

L’equazione è da considerarsi risolta, ed il risultato continua a confermarne i precetti. Dipendenti contenti e soddisfatti vuol dire anche dipendenti produttivi e vicini ai valori dell’azienda.