Il rating eVISO 2015 con outlook positivo
04.02.16

eVISO riceve un rating B2.1 con outlook positivo

 

“In soli tre anni abbiamo raggiunto il livello di affidabilità di grandi gruppi imprenditoriali”

SALUZZO (CN) – La eVISO srl di Saluzzo ha ricevuto nei giorni scorsi il rating pubblico B2.1  dall'agenzia specializzata Cerved di Milano. “Sono valori che confermano che i fondamentali dell'azienda sono così positivi che ci portano al pari di grandi gruppi imprenditoriali attivi sugli scenari economici italiani e internazionali da molti anni - dichiara l'ing Gianfranco Sorasio, CEO di eVISO, “considerando il fatto che siamo in forte crescita, è un risultato molto solido, con un outlook positivo per il futuro”.
I giudizi espressi dall'agenzia italiana, una delle principali in Europa, sono lusinghieri: “In breve tempo l’azienda si è contraddistinta per performance positive e in progressiva crescita, anche grazie a scelte che hanno consentito di differenziare la propria offerta, sebbene la stessa sia relativa a “commodity” - si legge.

Nella relazione vengono presi in esame tutti gli aspetti della struttura aziendale e dei servizi offerti, individuando i numerosi punti di forza : “La fidelizzazione della clientela è favorita in particolare dall’offerta di servizi accessori, legati soprattutto al monitoraggio ed alla conseguente potenziale riduzione dei consumi; la società si sta inoltre strutturando maggiormente al fine di ottimizzare i propri approvvigionamenti, mediante l’impiego di tecnologie informatiche e attraverso il ritiro di energia prodotta da impianti fotovoltaici” nota Cerved, rilevando la peculiarità di eVISO, specializzata nei servizi accessori al cliente. Considerati i rischi di mercato e finanziari, l'agenzia di rating rileva che “la società appare già ora ben strutturata; ciò consente un’agevole gestione dei processi, con procedure atte a consentire un’organizzazione agevole di tutti i processi aziendali.”

Quando i presupposti di chiudere i bilanci al 30.06.2016 con oltre 20 M€ di fatturato ed un EBITDA in crescita saranno confermati, la eVISO potrà accedere ad un livello di rating superiore ed entrare nello stesso livello di solvibilità dello stato Italia, di grandi istituti come Unicredit e ad un solo gradino di distanza dal gruppo Enel.