Isotta Scarafone eVISO
21.10.20

Il team Energy Intelligence cresce ancora: ecco Isotta!

Anche il team Energy Intelligence in questi ultimi mesi è cresciuto, accogliendo nuove risorse e acquistando così nuove energie: la prima che vi presentiamo è Isotta Scarafone, Software Developer & Operations eVISO.

Quale percorso universitario e lavorativo hai fatto prima di entrare in eVISO?

Sono laureata in Matematica. Durante gli studi universitari, grazie al percorso Scienze Applicate del Liceo Scientifico, ho lavorato come programmatrice informatica per un’azienda di impianti tecnologici civili e industriali di Saluzzo, il che mi ha permesso di crescere da un punto di vista lavorativo nel campo dell’informatica.

Successivamente ho fatto qualche esame al Politecnico di Torino con l’intenzione di proseguire con la Laurea Magistrale in Ingegneria. Questi corsi si sono rivelati molto, molto utili per il lavoro, ma mi sono resa conto che l’ingegneria non mi appassiona tantissimo: per me è troppo approssimativa.

Dunque questa “avventura” nell’ingegneria mi ha riportato la passione per la matematica e siccome durante la quarantena mi sono innamorata dell’astrofisica, ho unito le due cose iniziando il corso di Laurea Magistrale in Matematica per la Meccanica Quantistica: la matematica mi ha dato tanto e ha ancora tanto da offrirmi.

Sei soddisfatta dell’azienda e dell’ambiente di lavoro?

Sono molto soddisfatta di eVISO: è molto innovativa, sia da un punto tecnologico-scientifico che sul piano umano. Inoltre, sin da subito mi hanno fatto sentire parte importante dell’azienda: le opinioni di tutti sono importanti e ognuno può contribuire alla crescita dell’azienda.

Apprezzo il fatto che siamo tutti molto diversi. È anche per questo che insieme funzioniamo bene: è unendo esperienze differenti che riesci a comporre un team che possa fare potenzialmente qualsiasi cosa. In più, ammiro il fatto che eVISO tenga particolarmente all’ambiente.

Quali sono le tue passioni al di fuori dell’ufficio?

Sono molto poliedrica: mi piace leggere e studiare, ma anche disegnare e dipingere, scolpire il legno, cucire e tessere. Mi piacciono i boschi e la natura; faccio volontariato. Insomma, non mi annoio mai.

eVISO da marzo è operativa in smart working, come vivi questa modalità di lavoro?

L’operatività di eVISO non è assolutamente cambiata nonostante il lockdown e lo smart working. Infatti abbiamo tutti i mezzi necessari per poter lavorare serenamente in team da remoto. Dunque, superato questo ostacolo, penso che sia bellissimo lavorare in smart working: passi più tempo in casa, impieghi molto meno tempo per andare a lavoro, non inquini per spostarti e puoi mangiare a casa tutti i giorni.

Certo, mi manca un po’ incontrare i colleghi, ma a casa la compagnia c'è, come potete vedere...