Birrificio San Michele energia rinnovabile eVISO
13.10.20

La storia del Birrificio San Michele in un video prodotto da eVISO

Sono sempre di più le imprese che in Val Susa scelgono la strada della sostenibilità, a partire dalla scelta dell’energia per alimentare i propri locali e impianti di produzione. È il caso di Bruno Gentile, che, ai piedi della Sacra di San Michele, nell’ex Maglificio Bosio di Sant’Ambrogio di Torino, ha deciso qualche anno fa di dare vita al Birrificio San Michele e oggi utilizza energia 100% rinnovabile fornita da eVISO per produrre la sua birra artigianale.

La storia di una grande passione: la birra artigianale

Bruno racconta in un video la sua passione per la birra artigianale, che si è trasformata in un’attività fortemente legata al proprio territorio, e le motivazioni che lo hanno spinto a utilizzare energia proveniente da fonti rinnovabili e fare così della sua birra un prodotto che “arriva dal sole”.

La scorsa domenica, l’energia pulita scelta dal Birrificio San Michele, tappa piemontese dello Shimano Italian Bike Test, è stata inoltre messa a disposizione per la ricarica delle e-bike dei partecipanti a questo evento di grande richiamo per gli appassionati di Mountain Bike e e-Mountain Bike e occasione per scoprire la Val Susa, dal Parco Naturale dei Laghi di Avigliana fino alla suggestiva Sacra.

Per tutte le imprese della Val Susa è possibile da subito scegliere, come il Birrificio San Michele, l’energia 100% rinnovabile certificata eVISO e impegnarsi così in maniera concreta per la tutela dell’ambiente.