elettrodomestici progetto socialwatt eviso
19.04.21

SocialWatt: come risparmiare con lavatrice, asciugatrice e ferro da stiro

La lavatrice

Lava a 30°C

È sufficiente questa temperatura per fare il bucato in sicurezza, risparmiando energia allo stesso tempo.

Evita il prelavaggio

Questo semplice accorgimento ti permette di risparmiare fino al 15% di energia.

Lava in modo eco

Utilizza programmi a risparmio energetico, che riducono i consumi del 30-45%. Quando il tuo bucato ha bisogno solo di una rinfrescata, avvia invece un programma veloce. In caso di panni molto sporchi, utilizza una palla per il bucato.

Lava a pieno carico

Assicurati che la lavatrice sia a pieno carico prima di farla farla partire.

Programmala con un timer

Se sei fuori casa, imposta con un timer l'avvio della lavatrice nelle fasce orarie in cui l'energia costa meno (la mattina prima delle 8, la sera dopo le 19 e nei festivi).

Ricorda la manutenzione

Occupati periodicamente della manutenzione, pulendo il filtro della pompa, aggiungendo un prodotto per decalcificare la lavatrice (con un risparmio del 30%) ed effettuando lavaggi a vuoto a 90 °C con igienizzanti specifici.

L'asciugatrice

Centrifuga al massimo durante il lavaggio

L'asciugatura inizia dalla lavatrice: centrifuga al massimo il bucato.

Avviala solo a pieno carico

Utilizza l'asciugatrice solo a pieno carico, senza però sovraccaricarla.

Utilizzala lo stretto necessario

Cerca di utilizzarla solo quando ce n'è davvero bisogno, ovvero nei mesi più freddi e umidi.

Ignora la funzione antipiega

Questa funzione è molto dispendiosa in termini energetici e per questo è da evitare.

Seleziona il programma apposito per il tessuto da asciugare

In questo modo non corri il rischio di azionare programmi troppo lunghi e dispendiosi.

Occhio alla manutenzione

La manutenzione è fondamentale ai fini del risparmio energetico: se presente, svuota la vaschetta dell'acqua condensata e tieni pulito il filtro.

Il ferro da stiro

Fai il possibile per non stirare

Non tutti i capi hanno bisogno di essere stirati, mentre per altri è sufficiente mettere in pratica accortezze e vecchi trucchi, come stenderli evitando il formarsi delle pieghe.

Dal freddo al caldo

Inizia con i capi da stirare a freddo, mentre il ferro si sta scaldando, per poi passare a quelli che hanno bisogno di alte temperature. Stacca il ferro prima di concludere, approfittando del calore residuo.

Umidifica i panni

Un altro trucco per risparmiare sui consumi di energia del ferro è quello di umidificare i panni da stirare.

Scegli il modello giusto

Nella scelta del ferro da stiro, prediligi l'alluminio, un materiale ad alta conducibilità che ti permette di abbattere della metà il consumo di energia.

Combatti il calcare

Mantieni il ferro pulito dal calcare sia evitandone la formazione svuotando sempre il serbatoio dopo aver stirato, sia vaporizzandolo, versando un tappo di aceto nel serbatoio riempito per metà di acqua.

Per tutti gli elettrodomestici...

Ecco una stima costi annuali in bolletta, in base alla classe energetica.

Il progetto SocialWatt ha ricevuto fondi dal programma europeo per la ricerca e l'innovazione Horizon 2020, con l'accordo di finanziamento n° 845905.