23.11.18

Supporto Tecnico eVISO - Energia reattiva, rompicapo silenzioso

I nostri sensori di monitoraggio possono fornire numerosi vantaggi ai clienti rendendo noti aspetti che altrimenti rimarrebbero nell’ombra.

Un elemento di grande impatto sui costi della bolletta è senza dubbio l’energia reattiva (che se reimmessa in rete al di sopra di un certo valore comporta il pagamento di una tassa sostanziosa).

 

LA SOLUZIONE È IL RIFASATORE

L'unico modo per ridurre l'energia reattiva è quello di installare un rifasatore, dispositivo in grado di assorbirla limitandone la reimmissione sulla rete: va acquistato in base alla quantità di energia reattiva prodotta, e l'aumento dei consumi o dei picchi dovuti a nuovi macchinari implica di doverlo revisionare per renderlo adatto alle nuove condizioni.

Spesso capita anche che, dopo lungo tempo, il rifasatore si deteriori e diventi così poco performante: in questi casi va riparato e riportato al suo funzionamento ottimale.

 

IL NOSTRO TEAM DI SUPPORTO HA LA SOLUZIONE

I nostri ingegneri sono in grado di fornire al cliente istruzioni per limitare l'energia reattiva ottenendo così grandi vantaggi.
Recentemente, grazie ai report forniti dal supporto tecnico eVISO, un nostro cliente ha potuto ridurre l’aumento dei costi dovuti ad un incremento dell’energia reattiva prodotta da un nuovo macchinario.
Abbiamo suggerito al cliente di non acquistare un nuovo dispositivo ma di potenziare il già presente rifasatore: in questo modo ha potuto ottenere un vantaggio di almeno 360 euro all’anno.

Se la tua azienda ha costi corposi dovuti all'energia reattiva, contattaci subito per scoprire come risparmiare.