stampanti industriali
25.06.19

Supporto Tecnico eVISO - Picco di potenza, una quota incisiva

La consulenza ingegneristica eVISO va oltre la semplice visita tecnica: in caso di necessità specifiche il cliente ha la possibilità di ricevere il supporto specialistico di cui ha bisogno.

 

CHIUSA LA PRODUZIONE

Oggi vi segnaliamo il caso di un cliente in fornitura con eVISO titolare di un’attività che si occupa di progettazione grafica e pubblicità.

Dal mese di maggio 2019 un piano dello stabilimento, dedicato alla produzione, è stato dismesso, mantenendo operativo solo il piano degli uffici.

 

UN MACCHINARIO PIUTTOSTO INCISIVO

Durante la visita tecnica abbiamo illustrato al cliente l’andamento dei consumi rilevato dai sensori di monitoraggio soffermandoci sul picco di potenza mensile, in quanto molto incisivo sul valore della bolletta. Il picco è dovuto alla fase di accensione di una macchina (situata nel piano dedicato alla produzione) che richiede una grande potenza.

Sebbene il cliente avesse già deciso di chiudere la produzione e dunque di non usare più quel macchinario, si è detto preoccupato, perché avendo deciso di venderlo il nuovo acquirente avrebbe indubbiamente chiesto di provarlo, e la singola accensione avrebbe portato il picco ai livelli dei mesi precedenti, incidendo conseguentemente sulla bolletta.

PER VENDERLO I COSTI AUMENTANO

Fatte alcune verifiche gli abbiamo confermato che conseguentemente alla singola prova del macchinario energivoro le due quote legate al picco (“quota potenza trasporto e gestione del contatore” e “quota potenza e oneri di sistema”) avrebbero avuto un costo equiparabile ai mesi precedenti, in cui il macchinario era quotidianamente operativo.

Chiaramente per poter vendere la macchina il nostro cliente dovrà per forza mostrarne il funzionamento al suo nuovo potenziale acquirente, ma lo farà con la consapevolezza dei costi conseguenti, pari a circa 400 euro.