errore nella quota potenza
16.05.19

Supporto Tecnico eVISO - Tecnologia ed attenzione scovano un problema del distributore

I sensori di monitoraggio eVISO rilevano i consumi minuto per minuto, e inviano ai nostri server dei dati che una volta elaborati permettono al team di supporto di fornire ai clienti report dettagliati e consigli utili al risparmio e all’efficientamento.

Questa tecnologia ha anche altri vantaggi, come quello di fornire un metro di confronto con i dati trasmessi dal distributore, su cui vengono calcolate le bollette.

 

DATI DI CONSUMO E QUOTA POTENZA

Questa settimana vi segnaliamo il caso di svariati nostri clienti dotati di contatore sbloccato e privo di limitatore, già sostituito con i nuovi modelli OPEN METER 2G.

Il distributore, oltre ad inoltrarci i dati di consumo, provvede a fatturare due quote (“quota potenza, trasporto e gestione del contatore” e “quota potenza oneri di sistema”) corrispondenti al picco di assorbimento più alto del mese.

UN ERRORE NON DA POCO

Con i dati dei nostri sensori alla mano, durante una visita tecnica, ci siamo accorti che per un dato mese il valore di questo picco non corrispondeva al “peggior quarto d’ora del mese”, bensì al picco di potenza raggiunto nell’ultimo giorno solare del mese.

grafico picco errato

 

SEGNALATO AL DISTRIBUTORE

Si trattava evidentemente di un errore generalizzato, che eVISO ha prontamente segnalato al distributore: nel breve carteggio abbiamo avuto conferma dallo stesso distributore, che ha provveduto a correggere il problema.

 

L'ATTENZIONE PAGA

Questo è un caso che dimostra come la nostra tecnologia, l'attenzione e l'impegno costante siano stati utili ad accorgersi di una problematica che nessun’altro aveva notato.

Oltre ad aver risolto un problema al cliente, eVISO ha confermato la vocazione ad avere un impatto sul mondo anche in queste piccole attività (stra)ordinarie.