Caso cava eVISO
25.08.22

Consumare meno e meglio l’energia: il caso di una cava 

In questo delicato contesto, è determinante riuscire a consumare non solo meno energia ma meglio

Ogni azienda può farlo in maniera diversa in base alla tipologia di attività: per quelle che hanno la possibilità di modificare i cicli produttivi ciò significa, ad esempio, seguire l’andamento e le previsioni del costo dell’energia sui mercati, per concentrare la produzione nei periodi più favorevoli e dedicarsi al magazzino la restante parte dell’anno. 

Ecco un caso di collaborazione vincente con una cava, che grazie ai consigli dei nostri ingegneri è riuscita a pianificare al meglio le proprie produzioni ottimizzando i costi

Programmazione sulla base del PUN 

Ad aprile il titolare di una società di estrazione materiali inerti ha chiesto una consulenza all’Ufficio tecnico eVISO per capire quando sarebbe stato meglio programmare la frantumazione delle pietre. Il consiglio è stato quello di dedicare a questa attività il mese di maggio, nel quale il costo dell’energia era temporaneamente tornato a scendere. 

Questa scelta ha pagato notevolmente: nonostante il PUN a giugno sia risalito, consumando 13,6 MWh contro i 20,5 MWh di maggio (-35%) la spesa energetica è risultata decisamente inferiore rispetto al mese precedente. 

Sempre su consiglio dell’Ufficio tecnico l’attività è rimasta ferma dal lato della produzione a luglio, mese in cui il PUN mensile ha registrato un nuovo record storico: in questo modo è riuscita ad evitare pesanti rincari a cui si sarebbero inoltre aggiunti gli oneri aggiuntivi legati al Mercato Capacità.  

 

 

 

E se è impossibile pianificare? 

Il caso citato è esemplare per tutte le aziende che, producendo magari componenti che hanno commesse lunghe o manufatti standard da consegnare in grandi quantitativi, possono scegliere di concentrare le attività più energivore negli orari e nei momenti più favorevoli e dedicarsi per un certo periodo di tempo al magazzino di materia prima elaborata. 

La tecnologia eVISO è però applicabile a tutte le tipologie di attività e i nostri ingegneri, grazie ai dati raccolti, possono fornire una consulenza individuale finalizzata a ridurre i consumi dove e quando serve. 

Per saperne di più visita la pagina dedicata sul nostro sito, contatta i nostri uffici oppure, se sei già cliente eVISO, rivolgiti al tuo consulente di zona.